“Pensavo fosse amore” invece era Rolling Stone

Beh, ci siamo. Da oggi “Pensavo fosse amore invece era Matteo Renzi” sarà in libreria. E’ stato un lavoro molto lungo e portato avanti in un periodo complesso: avere tra le mani il lavoro finito, con tutti i suoi tanti limiti, è una soddisfazione. Vogliategli bene come un po’ gliene voglio io. 

Ma veniamo al fatto: vi ho mai parlato della “Teoria dei Muppets”?

Su Rolling Stone potrete leggere una bella intervista in cui dico davvero TANTO TANTO TANTO su questo libro: di che parla, perchè ne parla, quale era il vero titolo, se è ispirato a una storia vera, tanto tanto ammmore e perchè parlo – appunto – del teatrino dei Muppets. L’intervista inizia così: “Mario Natangelo viene da Napoli. Oggi vive a Roma e fa il vignettista per Il Fatto Quotidiano. Parla un misto di napoletano e romanesco; ha la battuta pronta e la risata contagiosa”. Parlo un misto di napoletano e romanesco: è orribilmente vero.

Il link è questo, e io ringrazio l’ottimo Gianmaria Tammaro per la ‘pacienza’ di essermi stato appresso e di aver reso – devo dire, in modo impressionantemente letterale – le mie parole: clicca qui

12180005_10153613451357180_175488462_n

Noi ci si vede in libreria da oggi, o se preferite su amazon. Per presentazioni e incontri ancora non so dirvi molto (per quanti me lo stanno chiedendo): sicuro sarò a Lucca il prossimo weekend, poi vi aggiorno man mano.

beh?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...