Il matto e la morte

“Mistero buffo” è stata la prima opera che io abbia letto di Dario fo. Me lo regalò mia sorella moltissimi anni fa, probabilmente senza avere idea di cosa fosse o chi ne fosse l’autore (come me all’epoca del resto) ma forse attratta dalla copertina, che fece innamorare anche me. Era una caricatura di Dario fo, forse opera di Pericoli ma non sono sicuro. Ad ogni modo è l’edizione Einaudi quindi facile da recuperare. Ecco: per me Dario aveva quella faccia lì finché non ho scoperto la sua vera. Che poi era identica.

– da il fatto quotidiano – http://www.natangelo.it #Dariofo

9 thoughts on “Il matto e la morte

  1. Ho seguito Dario Fo da quando avevo 16 anni, e mi è sempre abbastanza piaciuto. Come teatro preferisco Jarry o Beckett. Fo è stato bandito dalla RAI e dall’informazione in genere. C’è qualcuno che si ricorda di Daniele Luttazzi? A me Daniele piaceva moltissimo, perché andava al di là delle nostre (e mie) ipocrisie. Mi pare che NAT abbia qualche debito con D. Possiamo rivedere Daniele in TV prima del suo funerale (dove tutti saranno suoi estimatori da sempre) ?

    Mi piace

  2. e cmq contesto il fatto che tutti (giornali e tg e anche gente comune) lo hanno celebrato in quanto Premio Nobel! Premio Nobel lo hanno dato anche a Nixon! non è necessario averlo per essere grande artista (e anche il contrario).

    Mi piace

beh?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...