Un grazie

 

PAZZO PER REPUBBLICA - il blog dei feticisti di RepubblicaHo sempre trovato pallosa la satira del dolore, quella che potrebbe piacere anche a Barbara D’urso semmai la capisse, e mi entusiasmano più i cinici intelligenti che i buonisti prevedibili. Poi succede che “Come ha scritto un utente su twitter: ho iniziato a seguire Natangelo per ridere a crepapelle e oggi invece mi scendono i lacrimoni” e pensi: grazie Pazzo Per Repubblica per questo post e grazie a chi mi tollera anche quando qualche volta faccio il buono. Kinder e diabete per tutti.

5 thoughts on “Un grazie

  1. Caro Nat, ti chiedo scusa per l’OT, ma questo è un commento che mi è stato rimosso ieri sul blog di Scanzi:
    “Caro Scanzi, pretendere da un Serra, o, tanto per non fare nomi, da uno Scalfari, il riconoscimento della realtà del PD è come pretendere di estrarre l’oro dall’acqua minerale. A parole si definiscono maestri di libertà intellettuale e cultori di verità. Nella realtà sono più settari e faziosi del più ultrà dei grillini, o dei conduttori dei tg nord-coreani. Tutto, ma non gli toccate ‘a creatura: il PD! Manco sotto tortura del Laurence Olivier del Maratoneta ammetterebbero che il PD renziano è il peggior nemico lei lavoratori e DEI DIRITTI DEI LAVORATORI del dopoguerra italiano! Quando, a questi illuminati intellettuali piddini, chiedi il senso di leggi tipo Job Act, o i Vaucher, o i rimborsi di stato alle banche ladrone…. fanno come Verdone quando si portava le mani alle orecchie e faceva versi con la lingua.
    A lavare gli asini perdi tempo e sapone….”
    Ecco perchè non voglio più commentare sul Fatto….

    Mi piace

  2. Carissimo Nat, ho scritto a te perchè neanch’io, dopo anni di interventi, capisco più come funziona la rimozione dei commenti sul Fatto. Colgo solo l’occasione per dirti che non mi perdo una sola delle tue vignette… Tu, Vauro e Stefano Disegni (pure Bucchi, a volte!) siete il meglio dei cartoonist italiani.
    Statte buono, Nat! Ciaooo

    Mi piace

  3. Caro Nat, sono l’autore del post di cui parli e anche di quello scritto in tua difesa qualche mese fa. Ti seguo da molto e secondo sei non bravo ma eccezionale. Come ben sai su PPR non scriviamo solo di Repubblica, e quando c’è da criticare lo si fa, apprezzando inoltre se c’è qualcosa di notevole in giro nel campo dell’informazione italiana. In questo senso il blogmaster non ha difficoltà a segnalarlo, per cui il merito va soprattutto a lui che si smazza che post come questi o simili siano pubblicati. Un abbraccio e continua così!! PS Ho mandato in giro su whatsapp la vignetta su Charlie Gard, in tanti hanno ammesso di essersi commossi,complimenti ancora

    Mi piace

beh?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...