18 thoughts on “Migrant Express – tavole originali

  1. Pingback: Migrant Express – Un vignettista sulla rotta balcanica | natangelo

  2. Concordo, davvero un bel modo di affrontare il tema dei migranti, in maniera ironica ma attenta, con l’esperienza del viaggio in diretta e non per sentito dire, senza giudizi ma con punti di vista.
    Bravo.

    Mi piace

  3. Ciao! Complimenti per le tavole e per il coraggio di fare quell’esperienza. Io sto portando avanti un progetto per un gioco educativo che insegni la realtá del viaggio che rifugiati e richiedenti asilo compiono ogni giorno rischiando la vita. Mi piacerebbe poter scambiare due parole con te via mail (se possibile) sulla tua esperienza🙂 A presto e complimenti ancora!

    Mi piace

  4. Voi radical chic di sinistra, sempre a fare i buonisti poi però quando toccano voi e vi vengono a rubare il lavoro vi inca**ate eh?
    (forse non è riuscito bene ma voleva essere una specie di imitazione dei fascio-razzisti)

    Mi piace

  5. Bello. Divertente e crudo al tempo stesso. Di te apprezzo, fra l’altro, il cinismo “ostentato” in quasi ogni vignetta. Quel voler essere un po’ str… anziche’ buonista come molti fanno in questi casi, per cui alla fine riesci a raccontare drammi come questo o quello italiano di avere Renzi come ahahah statista, senza scadere nella retorica ma anzi strappando persino una risata.😉 Ultreya!😀

    Mi piace

  6. Rivisto è forse ancora più vivo di quando l’ho visto la prima volta, lo scorso anno. Che Nat sia allora come il vino più buono, che più invecchia più nobile diventa e più volentieri lo si gusta? Sì, dev’essere proprio così.

    Mi piace

beh?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...