Exit strategy

Dunque non facciamo confusione. Innanzitutto da oggi posterò tutte le mie vignette per Il Fatto Quotidiano. Gli argomenti saranno vviamente disparati ma chi se ne frega. Questa era su il Primo numero, mercoledì 23.

Dicevo non confondiamo perchè quella di giovedì la vedrete domani e quella di venerdì dopodomani e quella di Sabato mai.

Dicevo non confondiamo perchè sul gruppo di Facebook troverete anche quelle NON pubblicate con relativa e ineressantissima discussione annessa (tipo ‘non te la pubblichiamo perchè ti droghi’).

Dicevo non confondiamo anche perchè c’è gente e gente e oggi ho ricevuto una bellssima mail da un amico collega che non pubblico perchè io tengo alla mia privacy ( emica sono Berlusconi).

Dicevo, infine, non confondiamo perchè  ioq uesto blog ce l’ho per parlare dei cavoli miei: il mio apparato gastrointestinale (quello che attacca la bocca al culo, cioè) mi sta distruggendo e soffro silenziosamente. Morirò con le matite in mano.-

Grazie a tutti e la parola alla  vignetta, su Il Fatto Quotdiano a illustrare un articolo di Furio Colombo (che è decisamente più ins alute di me).