un anno

Il Fatto Quotidiano ha compiuto un anno, giusto ieri, e questa è la mia vignetta per il numero del 23. Siamo s tati ine dicola con uno speciale numero doppio: il numero del giorno più la ristampa dell’introvabile prima copia de il fatto quotidiano (23 settembre 2009).

Emozionante rivedere quel numero, rivedere le mie vignette di quando non potevo usare un pc ed erano colorate a mano e scansionate col culo e messe in pagina alla bruttodio così.

Un anno dopo siamo ancora in piedi, più o meno. Son successe tante cose ma chi ci segue le conosce perciò sorvolo.

Voglio solo mettere i link di alcuni video di questi festeggiamenti.

Il mio intervento sul palco alla festa di Marina di Pietrasanta (che non è una contessa, ma la location della festa versiliana del Fatto). Ecco qui i link, io sono a cavallo tra la fine del primo (grossomodo al minuto 18) e l’inizio del secondo.

Il Fatto 1

Il Fatto 2

Poi qui abbiamo due dirette dalla redazione del giornale, registrate da Current mercoledì 22.

Qui c’è quella del pomeriggio, alle 17.  Io, lo dico per mia mamma che vorrà saperlo, sono poco dopo l’ora di girato (cioè al minuto 65 e passa) insieme a Carlo Tex. Qui c’è invece il festeggiamento della sera.

Tutto quello che è successo nel frattempo

Innanzitutto mi spiace per la poce frequenza con cui riesco ad aggiornare sia questo sito che il blog per Il Fatto Q, ma nell’ultimo mese il lavoro per Current è stato del tutto assorbente.

Tiriamo le somme. Questo mese mi trovate in edicola, oltre al solito quotidiano Il Fatto Quotidiano, anche su Linus (la striscia la vedete anche in home su Linus.Net) insieme al geniale Cirri per ‘Tipi psicologici’. Inoltre mi trovate su Il Mucchio Selvaggio in apertura di numero e a tutta pagina con una delle mie vignette preferite. Vi consiglio di non perdervi il numero (E presto che settembre è agli sgoccioli). Per quanto riguarda invece la clip ‘l’Italia vista da…’ per Current, suppongo che dalla settimana prossima potremo averle in versione Video Virale, perciò potrete poi vederle con più facilità. Al momento lavoro alla prossima (l’ultima) per il compleanno de il FQ. Per vedere le altre le trovate sia su youtube che nell’archivio video de il FQ.

Che altro? Domemica 12 ero a Pietrasanta per la festa del giornale. Molto bello, pienissimo di persone, pienissimo di mare, pienissimo di alberghi, pienissimo di se, tutto molto bello. Anche un mio intervento a sorpresa (per me) sul palco, nel pezzo forte della premiata ditta ‘Natangelo Telese’ intitolata : ‘Il ragazzo salvato da Padellaro’. Che per inciso si preoccupa sempre molto che io abbia spicci e mangi.

Per finire, ho rimesso la mia pagina profilo su fb, ma la uso solo per ‘lavoro’ (ma si può chiamare lavoro questo?). Chi vuol scrivermi può farlo via mail, lì rispondo.

Ah, siamo a settembre, compratevi la Smemo 2011 se volete avere i miei disegni sempre con voi 😛

25 26 e 27 Giugno – Galantara

Premio internazionale di Satira e Caricatura L’ASINO DI RATALANGA 2010 Montelupone, 26 – 27 giugno

Istituito nel 2008 – con i “padri fondatori” Altan, Bucchi, Interlenghi, Marcenaro e Melanton – e
organizzato con cadenza biennale dal “Centro Studi Gabriele Galantara per la satira sociale e di
costume” e dal Comune di Montelupone, il “Premio internazionale di Satira – L’Asino di Ratalanga”intitolato a Gabriele Galantara, maestro indiscusso del giornalismo satirico e della caricaturaeuropea, intende configurarsi come una stimolante occasione d’incontro con la filosofia e la forzacomunicativa della satira, e con i suoi profondi valori artistici, comunicativi, etici e intellettuali.
Il “Premio Galantara” si pone in particolare l’obiettivo di premiare quegli artisti, attori, giornalisti, scrittori, vignettisti, che abbiano saputo manifestare una personale e originale creatività satirica.
Il prestigioso premio “L’Asino di Ratalanga” (che riprende l’immagine del più importante giornale satirico italiano del Novecento) è stato anche definito “L’Oscar della caricatura” ed è costituito da una pregevole ed esclusiva scultura dell’altezza di cm.20 realizzata in bronzo massiccio, in copie numerate e firmate dall’artista-caricaturista Marco Martellini, modellato da Antonietta Zallocco e fusione di Massimo Ippoliti.

I PREMIATI 2010
Premio concorso a tema:
Destinato a 10 autori satirici, preselezionati, che negli ultimi anni si sono distinti sulla stampa
nazionale e che, in occasione del 150° dell’Unità d’Italia, sono invitati ad interpretare il tema:
L’ITALIA S’È DESTA?…O S’È CINTA LA TESTA?
Evoluzione e involuzione del costume e della società dall’Unità d’Italia ad oggi.

Autori invitati (tra i quali la Commissione giudicatrice selezionerà il vincitore):
1. Margherita Allegri
2. Flaviano Armentaro
3. Matteo Bertelli
4. Enrico Bertuccioli
5. Giacomo Cardelli
6. Massimo Gariano
7. Mario Natangelo
8. Filippo Ricca
9. Francesco Schietroma
10. Marco Tonus

Premi “ad personam”:
1. Premio caricatura alla carriera: Alberto Fremura
2. Premio internazionale satira illustrata: Agim Sulaj (Albania)
3. Premio giornalismo: Francesca Fornario, per la rubrica “duemiladieci battute” de L’Unità;
4. Premio comunicazione radiofonica: Ernesto Bassignano, per la trasmissione “Ho perso il
trend” di RadioUno Rai;
5. Premio teatro: Stefano Massini, per il testo teatrale “L’Italia s’è desta”;
6. Premio speciale “Centro Studi Galantara”: Emanuela Morganti per la tesi di laurea:
“Gabriele Galantara e le maschere delle politica: “L’Asino” 1892 – 1925″.

Per maggiori informazioni cliccate quiqui!

Disegni in giro

Piccolo riassuntino delle prossime manifestazioni alle quali in un modo o nell’altro partecipo. Prendetene nota, insomma.

il 19 e il 20 Giugno saranno in esposizione alcune strisce che ho disegnato per L’Unità al Forte prenestino di Roma per la rassegna Crack! Fumetti Dirompenti, insieme a tanti altri autori.

Dal 25 al 27 Giugno sono tra gli ospiti del Premio Galantara, a Montelupone, anche qui con tanti altri amici e colleghi.

Negli stessi giorni, dal 25 al 27 Giugno, si terrà a Calcata (vicino Roma) la mostra ‘Viziosismi’ alla quale ho partecipato con un fumetto di sei tavole dal titolo ‘Resti’ e potranno addirittura essere acquistati gli originali.

Lega

Questa è la vignetta di oggi per Il Fatto Quotidiano. Si parla chiaramente dell’invenzione del nuovo ministero per l’attuazione del federalismo, del quale si sentiva sinceramente bisogno. Affidato poi a quel brav’uomo di Brancher, altro raccordo tra pdl e Lega.

Purtroppo non riesco a postare tutte le vignette sul blog, per tutta una serie di ragioni. Ma ad ogni modo, da Martedì partirà il sito de il Fatto Quotidiano per il quale curerò un blog di vignette. Per cui presto le vignette saranno postate tutte lì e questo diventerà solo un sito (non più blog). Magari sarò più costante. Chiaramente su Facebook potrete trovare moooolte più vignette, specie nella mia pagina personale.

Inoltre, oggi sono al Crack ‘fumetti dirompenti’, in compagnia di un pò di gente e con alcune strisce inedite in esposizione. Per chi non lo sapesse, parliam del CSOA Forte Prenestino – a Roma. Io sarò lì, ipoteticamente, a partire dalle 20:00.