Santanchè

come anticipato nel post precedente, su Linus di questo mese mi sono cccupato della Santanchè in due vignette. Il testo è di Cirri ed io mi sono concentrato su due aspetti del personaggio: il tacco dirompente (come sottolinea lo stesso Cirri) e il rapporto con Fini adesso che si ritrova davanti l’excamerata che l’ha definito il ‘peggiore dei traditori’. Grazie al munifico berlusconi la daniela rientra nel governo (quindi con Fini) dalla finestra.

Per il resto, siamo in piena attività per Negro 2010. Ormai tutti gli autori sono ai blocchi di partenza e siamo partiti anche con il catalogo della seconda edizione, che dubito sarà pronto per i giorni del Comicon ma sicuramente potrà trovarsi nelle successive esposizioni. (come al solito vi rimando al link della Rassegna)

Bene, questo è quanto. Per ora ecco una delle due vignette di Linus di Aprile (l’altra, come al solito, a fine mese).